Advertisements

Gli anni del muto – Adriana Costamagna

Torniamo ad occuparci degli anni del cinema muto e precisamente del panorama italiano. Andiamo dunque ad analizzare la vita di una delle prime attrici della cinematografia nostrana: Adriana Costamagna (nella foto una scena tratta dal film del 1912 Erodiade).

La Costamagna nacque nel 1889 ed all’anagrafe risulta essere Maria Teresa. Dotata di grandi doti artistiche si affaccia fin da giovanissima al teatro dialettale. Questa forma di teatro produce opere drammatiche o commedie che invece che esprimersi nella lingua ufficiale del Paese di appartenenza si esprimono attraverso i dialetti. Adriana fa parte del filone del cosiddetto teatro dialettale piemontese. Ad appena vent’anni nel 1909 approda al cinema come comparsa grazie all’ingaggio fornitole dall’Itala Film. L’Itala film è stata una casa di produzione cinematografica italiana fondata nel 1908 da Giovanni Pastrone rilevando la Carlo Rossi & C.

Dal 1911 la Costamagna inizia ad avere dei ruoli sempre più importanti come in Triste fascino. Dall’anno successivo arrivò il vero successo e la consacrazione a diva grazie alla compagnia torinese Savoia Film. Per questa compagnia girò da protagonista diverse pellicole, tra le quali Erodiade, Satanella, Il pane altrui, L’erede di Jago, In hoc signo vinces, La terrificante visione. Dovette poi girare il film Il mistero di Jack Hilton, all’interno del quale comparivano numerosi animali feroci: il 16 ottobre 1913 dopo aver rifiutato più volte la controfigura, venne aggredita da un leopardo. Sopravvisse all’accaduto, ma fu graffiata su tutto il corpo e sfigurata.

Continuò a recitare fino agli inizi degli anni venti, quando non si conoscono i motivi del suo ritiro dalle scene. Non si conosce nemmeno la sua data di morte. Così improvvisamente ottenne una grande notorietà e così tanto misteriosamente scomparve. Che fine avrà fatto la grande Adriana Costamagna?

image

Advertisements

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *