Advertisements

Serena Garitta: presto sarà mamma di Renzo!

Un bel siparietto quello che abbiamo visto oggi pomeriggio nel salotto di Barbara d’Urso a Domenica Live: Serena Garitta aspetta un bimbo! La simpatica inviata ligure dei programmi di Carmelita si è confessata in diretta in compagni del fidanzato.

Serena Garitta è diventata celebre al grande pubblico a seguito della partecipazione e della vincita della quarta edizione del reality show Grande Fratello; per intenderci era l’edizione delle coppie come Katia Pedrotti e Ascanio Pacelli o Tommaso Vianello e Carolina Marconi e della simpatia del biondo Patrick Ray Pugliese. Serena è stata una forza della natura e ha convinto il pubblico di Canale5. Uscita dalla casa è diventata poi un’inviata di Videonews per Pomeriggio Cinque, Capodanno Cinque, Domenica Live, Stasera che sera!, A gentile richiesta.

Ha lavorato anche in Rai sempre come inviata in programmi come La vita in diretta, Scalo 76 e Pirati. Oggi a Domenica Live si è presentata insieme a Niccolò Ancona, genovese, classe 1988 (da notare che Serena è nata nel 1978: della serie l’amore non ha età!), suo attuale compagno. La Garitta afferma: “Era maggio, il primo bacio fu il 12. Lui è un noto latin lover dei locali di Genova, una città piccola, ci si conosce un po’ tutti. Piacione, brillantone, le mie amiche dicevano ‘Devi uscirci assolutamente’. Io esitavo, poi ho ceduto, siamo andati a prendere una pizzetta e abbiamo limonato durissimo tutta la sera”.

L’esclusiva notizia-bomba però deve ancora arrivare ufficialmente, sebbene sia sotto gli occhi di tutti: Serena dal mese di agosto è incinta. Le ecografie svelano che il bebè sarà un maschietto e i due futuri genitori hanno deciso di chiamarlo Renzo, come il padre di Niccolò, che ormai non c’è più. La dottoressa Giò sarà sicuramente presente durante gli ultimi momenti della gravidanza della sua amata inviata. Staremo a vedere dunque quando il piccolo Renzo deciderà di venire alla luce.

image

Advertisements

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *