Advertisements

Fiordaliso e la confessione shock a Domenica Live

imageOggi andremo a trattare nei dettagli la storia di Marina Fiordaliso, comunemente nota solo come Fiordaliso, in seguito alle sue rivelazioni circa un passato di violenza, dichiarato nel salotto domenicale di Canale 5. La cantante, nata a Piacenza nel 1956 è figlia di un musicista, ma non ha nessuna parentela con la cantante Marisa Fiordaliso, celebre negli anni ’40.

Fin da piccola si avvicina subito al mondo della musica, sua innata passione: inizia a cantare qua e là, per poi entrare in un’orchestra. Grazie alla vittoria al festival di Castrocaro accede di diritto alla rosa dei cantanti in gara al festival di Sanremo nel 1982. Così la sua stella ha iniziato a brillare: i numerosi successi in campo musicale la portano a partecipare a Sanremo per nove volte negli anni successivi. Il suo brano più conosciuto è indubbiamente “Non voglio mica la luna”, grazie al quale è conosciuta in tutto il mondo: dall’Europa al Giappone, dal sud America alla Russia. Negli anni successivi all’attività di cantante unisce quella di personaggio televisivo: nella stagione 1993-1994 è co-conduttrice di Domenica In, nel 2004 è una concorrente del reality show musicale Music Farm, dal 2004 al 2006 conduce Piazza Grande, nel 2008 è una concorrente del reality show di Italia 1 La Talpa, nel 2013 partecipa a Tale e Quale show.

Ma ora veniamo a ciò che ha dichiarato a Barbara d’Urso nell’ultima puntata del 2015 di Domenica Live: a 15 anni si sposa per la prima volta, con un uomo di due anni più grande. La stessa fiordaliso dichiara: “Era normale all’epoca essere picchiate dal marito, nessuno diceva niente. Io lo giustificavo”. Poi prosegue dicendo: “Non si parlava di femminicidio, le donne oggi ce la possono fare, non devono avere la pazienza di aspettare. Devono andare via! Io ce l’ho fatta, ma ci sono arrivata dopo”. Quest’importante tema è centrale anche nell’ultimo album della cantante “Frikando”, uscito il 16 ottobre scorso e di genere rock (ne è stato estratto il primo singolo “Male”, cover italiana del brano spagnolo “Malo” portato al successo da Bebe).

Questa testimonianza è molto importante: fa infatti capire che ogni donna può essere vittima di questo crimine, indipendentemente da età, lavoro, situazione economica. Ci vuole coraggio a raccontare una storia del genere, soprattutto se si è un personaggio pubblico. Complimenti a questa grande cantante, ma soprattutto grande donna.

Advertisements

Un pensiero riguardo “Fiordaliso e la confessione shock a Domenica Live

  • dicembre 19, 2015 in 10:10 am
    Permalink

    una grande donna con un grande coraggio,oltre che una delle migliori artiste italiane.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *