Advertisements

Su Canale 5 torna “Ciao Darwin”!

Correva l’anno 2010, quando durante la sigla finale dell’ultima puntata della sesta edizione di Ciao Darwin, veniva inquadrata una lapide con due date, 03/10/1998 e 21/05/2010. Queste erano rispettivamente la data della primissima puntata dello show e quella dell’ultima, seguite dalla scritta “Riposa in pace”. Con questo finale Bonolis aveva dichiarato che non ci sarebbero state successive edizioni del programma a causa degli alti costi di produzione.

Fin da subito i numerosissimi fans della trasmissione chiesero a Mediaset di ripensare alla scelta: Ciao Darwin infatti ha sempre ripagato i costi con ottimi ascolti (nella quarta edizione ci sono state puntate con una media di telespettatori di oltre gli 8.3 milioni). Già nel 2012 si subodorava un possibile ritorno dello show per la stagione 2013-2014. Così non è stato.

Ora è ufficiale: nel marzo 2016 la trasmissione tornerà in onda, condotta ancora una volta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, una delle coppie più consolidate della tv. I casting per coloro che vogliono partecipare sono già incominciati e chi vuole può candidarsi anche inviando un video di presentazione via web. Una differenza rispetto alle precedenti edizioni è la collocazione all’interno del palinsesto: Ciao Darwin non sarà più nella prima serata del sabato, poiché il 2 aprile incomincerà il serale di Amici. Si pensa dunque di trasmettere lo show di martedì. Sicuramente ne vedremo delle belle, tra viaggi nel tempo, prove di canto, di coraggio e defilé. Attenzione particolare è posta sulla scelta della nuova Madre Natura, un’altra colonna portante del programma: in passato è stata interpretata da Annabelle Susanne Brewka, Vanessa Kelly, Tati Rosalino, Keyla Guillarte Gonzalez, Flaminia Romeo, Yelena Gorodskaja e altre (da ricordare anche due Padri Natura interpretati da Garrison Wilson e Pedro Perestrello). Infine Bonolis ha nuovamente dichiarato che la settima edizione sarà realmente l’ultima, dobbiamo credergli?

Logociaodarwin_1998

Advertisements

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *