Advertisements

Meteore in TV – Sylvie Lubamba

imageParliamo ora di colei che è stata definita la “Lecciso del Corno d’Africa”, la showgirl Sylvie Lubamba. Nata nel 1972 a Firenze da genitori congolesi entra a far parte del piccolo schermo nel 1992 quando vince il titolo di Miss Toscana e per questo può partecipare a Miss Italia; sarà la prima ragazza di colore ad avere diritto di partecipare alla competizione.

Incomincia poi ad essere scritturata per alcune campagne pubblicitarie e spot televisivi, fino al 1998 quando entra nel cast di Guida al campionato. Seguono partecipazioni a film quali Ivo il tardivo, Chiavi in mano e Fughe da fermo. Nel 2004 diventa una vera e propria celebrità grazie al ruolo di soubrette nella trasmissione tv di Piero Chiambretti Markette, in onda su La7. Parteciperà alla trasmissione per le successive quattro stagioni televisive. Nel 2005 è concorrente della seconda edizione del reality show La Talpa, condotto da Paola Perego. In questi anni è spesso ospite in programmi televisivi quali Buona Domenica o il Maurizio Costanzo Show, questo anche alla grande proprietà di linguaggio della showgirl unita alle sue forme giunoniche. Nel 2012 partecipa al film Ridere fino a volare.

Nel 2014 viene condannata ad oltre 3 anni di reclusione poiché tra il 2002 e il 2005 Lubamba si è macchiata di frode fiscale, pagando vacanze ed alberghi con carte di credito non sue. Politicamente di destra, ha dichiarato di essere tesserata di un partito (precisamente si tratta della Lega Nord; difatti è amica di Matteo Salvini e sostiene di apprezzare particolarmente gli uomini leghisti). In una recente intervista ha ammesso di aver sbagliato in passato per frivolezza e per il desiderio di inserirsi maggiormente nel mondo dello spettacolo; inoltre sottolinea che sia giusto per lei scontare la pena che le è stata data. Da quando si trova in carcere ha ritrovato la fede cattolica, evento suggellato dall’incontro con Papa Francesco. Quando presto finirà di scontare la sua pena vorrebbe avere una seconda possibilità all’interno del mondo dello spettacolo e vorrebbe scrivere un libro: e allora è d’uopo farle un grosso in bocca al lupo!

Advertisements

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *